Articoli

Appello dei “Gruppo di lavoro 2 giugno” dopo una analisi degli attacchi subiti dal nostro sistema costituzionale: “Questo è un momento di emergenza nazionale in cui c’è bisogno di esprimere il massimo della solidarietà, della partecipazione collettiva, della fedeltà a quell’ articolo 54 che si rivolge a tutti noi Cittadini di questa Repubblica. Guardando nel fondo della propria coscienza e del proprio destino, molti di noi potrebbero scoprire di essere la persona giusta, nel posto, giusto, al momento giusto”

I dati parlano di un Vecchio Continente disastrato come se fosse in una guerra. Spagna, Grecia, Portogallo e Italia epicentro di un disastro generazionale

Intervista al costituzionalista su RaiNews. In pochi minuti risposte affilate che tagliano storicamente e a livello economico l’attuale situazione europea.

Anche i partiti politici che vorrebbero uscire dall’euro non hanno capito come funziona la moneta sovrana e pensano che deficit e debito pubblico siano aspetti deleteri. Gli attivisti Mmt sono gli unici a spiegare come raggiungere la piena occupazione

Imprenditori che apprezzano la crisi perché “ha scremato gli imprenditori poco solidi”: così il neoliberismo ha colonizzato i cervelli. E si è sedimentato

Una piccola analisi consente di capire perché con la Me-Mmt l’Italia uscirebbe subito dalla crisi e rilancerebbe produzione, servizi e consumi in pochi mesi, riducendo drasticamente la disoccupazione per poi tenderla a zero

Sta per Transatlantic Trade and Investment Partnership e consiste in una liberalizzazione ulteriore tra Ue e Usa. E gli Stati saranno soggetti ai voleri delle multinazionali. In forza di leggi e regolamenti

Luciano Barra Caracciolo analizza in un post i caratteri del pensiero hayekiano e come questi abbiano influenzato, oltre che crudeli dittature, anche il sistema europeo: “Un super-stato sovranazionale che deve compiacere i mercati”.

Significa che la Germania, ogni anno – giustamente – dovrebbero contribuire per circa 225 miliardi di euro, oltre l’8% del Prodotto interno lordo. La Francia per 137,5 miliardi di dollari all’anno, l’Italia per circa 112,5

Di Paolo Barnard. I signori neufeudali che hanno deciso regole sovranazionali: “I governi nazionali vengono totalmente esautorati da qualsiasi possibilità di regolamentare le proprie banche e di gestire eventuali fallimenti nell’interesse pubblico, ridotti a chiedere il permesso per qualsiasi legislazione al Consiglio e Commissione UE di Tecnocrati non eletti”