Articoli

Il docufilm “Piigs” sta riscuotendo un grande successo in tutta Italia. Importante, a tal riguardo, l’evento programmato lunedì 15 maggio alle ore 21 al Cinema Zenith di Perugia, in una serata dove, affianco alla proiezione del film, saranno presenti in sala Paolo Barnard, l’economista belga Paul De Grauwe, il professore di Economia all’Università di Perugia Marcello Signorelli e i registi di Piigs Mirko Melchiorre e Adriano Cutraro.

Realizzato dopo cinque anni di ricerche e due di riprese, Piigs è un’immersione senza precedenti e senza censure nei dogmi dell’austerity e afferma con la voce di prestigiosi economisti, intellettuali ed esperti internazionali quanto l’origine della crisi dei debiti europei non risieda nell’inadeguatezza delle popolazioni dei Paesi in crisi ma nelle fondamenta stesse dell’Euro.

Prodotto da Studio Zabalik, narrato da Claudio Santamaria e con una canzone del gruppo “Lo Stato Sociale”, il film è un viaggio affascinante e rivoluzionario nel cuore della tragica crisi economica europea. Dal 30 marzo al cinema.

Il documentario racconta anche le dirette conseguenze dell’austerity a Roma, concentrandosi sulla storia ‘esemplare’ della sopravvivenza della Cooperativa sociale “Il Pungiglione” che assiste disabili e persone svantaggiate a Monterotondo. Pur avendo un credito di un milione di euro dal comune e dalla regione, rischia di chiudere per sempre: 100 dipendenti perderanno il lavoro e 150 disabili rimarranno senza assistenza.

Incontro sul Programma ME-MMT di salvezza economica: il 25 gennaio a Cagliari, ore 11.00 presso la CASA DELLO STUDENTE ERSU Via Trentino sala G. Cosseddu. Relatore: Daniele Basciu.
Temi: uscita pilotata dall’euro e come raggiungere la piena occupazione con la spesa a deficit positiva.
Qui la pagina evento su Facebook.