Articoli

Un incredibile articolo sul Corriere.it, in risposta ad un altro commento incomprensibile dell’ex direttore Paolo Mieli: il ministro dell’Economia contemporaneamente rivendica il taglio della spesa e spiega che la dinamica del debito peggiora proprio a causa di quei tagli. E per il futuro: “Riduciamo il deficit e aumentiamo gli investimenti”. Dio salvi l’Italia

Un anno fa con tre articoli noi “gufi” della Me-Mmt prevedemmo l’insuccesso della “trovata” di Renzi. Impossibile creare lavoro e ridurre il deficit pubblico contemporaneamente. Un articolo della Reuters impietoso: “L’Italia ha creato più posti di lavoro nel 2014 che nel 2015”