Articoli

Il grande Stato asiatico continua a crescere dell’8% grazie anche ad una politica pubblica di spesa in deficit e il sostegno a programmi che garantiscono l’occupazione. Ma l’eccessivo timore dell’inflazione, gli interessi esteri e investimenti che non riducono le disuguaglianze sono un rischio potenziale per questo componente dei Brics