Articoli

“Ho deciso di diventare attivista perché sentivo il dovere morale, da cittadino e partigiano quale mi sento, di dare il mio piccolo contributo politico mediante un concreto attivismo civile. E in virtù del fatto che la macroeconomia costituiva e rappresenta una di quelle discipline di carattere sociale che toccano le corde del mio cuore, ho colto l’opportunità di coniugare l’attività di divulgatore-referente economico di una meravigliosa associazione culturale e di approfondire, studiare temi a me appunto molto cari”

San Marino, Venerdì 29 Gennaio e 12 Febbraio ore 20.15 conferenze Capire la crisi economica e le soluzioni per uscirne, presso Serravalle (RSM) via Benedetto di Giovanni 9.