Articoli

Interessantissimi approfondimenti nell’ultimo numero del magazine “Caffè Graziani” realizzato dagli amici di Csepi (Centro Studi Economici per il Pieno Impiego).
Qui il link per scaricare il documento: http://issuu.com/csepidoc/docs/cg_maggio_2015?e=12170781/12654617
Tema del mensile è il Pieno Impiego, cardine tra gli obiettivi della Modern Money Theory ma che trova le sue radici nella Carta Costituzionale Italiana, infatti citata in copertina (articolo 4). E se il Pieno Impiego è strumento raggiungibile con una moneta sovrana e senza vincoli di bilancio, ulteriore conferma delle relazioni tra la MMT e la storia economica e politica italiana viene da un focus dedicato proprio al grande economista italiano Federico Caffè: “Caffè e la MMT: le origini dei Piani di Lavoro Garantito italiani” si legge nell’articolo di Jacopo D’Alessio.
Plg che sono il fulcro anche dell’articolo del nostro Mario Volpi. Spazio anche al “Mosler Tour” che vede collaborare da vicino Me-Mmt e Csepi, assieme ad Epic: un proficuo segnale per il futuro.
Federico Caffè
 

Il presidente Bce fu allievo del grande economista italiano. Scrisse una tesi contraria alla moneta unica, poi viaggiò negli Usa, organizzò la svendita delle imprese dello Stato nel 1992, fu consulente di Goldman Sachs e oggi scrive che occorre ridurre salari e stipendi nei paesi del Sud Europa. No, per favore