Articoli

Il professore all’Università di Pescara ironizza su Stephanie Kelton e il movimento italiano denominato volgarmente “Memmeta”. E sancisce verità che crede innovative ai suoi attenti lettori. Peccato che sulla Mmt si inventi tutto e non abbia neanche letto chi – come ad esempio Bill Mitchell – sia arrivato anni prima rispetto alle sue odierne conclusioni spacciate per intuizioni genuiali. Male, Albè, male…