Nell’immagine un estratto dell’intervista del vicedirettore del Corriere della Sera Daniele Manca al direttore generale della Banca d’Italia Salvatore Rossi.

Leggete attentamente.

Manca Corriere Salvatore Rossi banche


Un Presidente del Consiglio degno di questo nome non passerebbe il tempo a fare degli show con Bruno Vespa o nella sua Firenze. Un Presidente del Consiglio degno della nostra Costituzione invierebbe al commissario ai Servizi Finanziari Jonathan Hill, ex lobbista londinese, l’articolo 47 della nostra Costituzione e si rifiuterebbe di obbedire a questo genere di folli ordini. Che altra motivazione non possono avere se non quello di esperimenti sociali sulla pelle degli italiani.

Renzi, o con la Costituzione o con la Commissione.

 

 

Articolo 47 Costituzione

Comments

  1. Cosa dire? Se il fallimento (delle banche o delle aziende) è l’unico modo per far capire agli Italiani che il Governo ci sta portando alla rovina…muoia Sansone con tutti i Filistei. C’è ancora un 31% di consenzienti… almeno un 40% di inconsapevoli e/o menefreghisti. Che popolo di m…a!

  2. Renzi vuole cambiarla la Costituzione. Ci dà dei soldi, così lo fa a poco a poco: rapporti economici, la scuola… il Senato… Renzi è spettacolare, giovane, allegro, come piace a molti, la Boschi bellissima, piace a tutti… Non importa se nel PD, tutti i ministri ripetono la stessa cantilena, quella renziana…Agli insegnanti ha dato 500 euro da spendere in cultura, anzichè rinnovare loro il contratto! Noi siamo degli indifferenti, cioè menefreghisti… siamo andati all’Expo? in molti sono contenti di Renzi, perchè è uno che fa, che finalmente fa. Ma fa che cosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.