CONCETTI

Evadere le tasse delle Austerità dettate dall’Eurozona è:

A) UNA NECESSITA’ DI SOPRAVVIVENZA per decine di migliaia di piccole medie attività/imprese. Oggi in Italia la tassazione media sulla persona fisica è la seconda più alta in Europa col 45% di media, con punte sulle aziende del 62% fino al 70%. Significa costringere milioni di italiani a licenziare, e a vivere SOLO per pagare tasse, ridotti alla disperazione.

B) UN ATTO DI PATRIOTTISMO, perché questo prelievo fiscale indicibile è TUTTO destinato a  soddisfare l’assurdità del pareggio di bilancio (cioè, lo Stato ci dà 100 soldi e ci tassa gli stessi 100 soldi lasciandoci zero), e i diktat della Troika (BCE, Commissione UE, FMI) che mirano a distruggere la base industriale italiana per conto della Germania. E’ la terza guerra mondiale iniziata dai tedeschi  contro di noi dopo il fallimento di 2 guerre e  dello SME degli anni ’70/’80. Evadere queste tasse è un DOVERE CIVICO DI OGNI ITALIANO FEDELE ALLA COSTITUZIONE, violata dai Trattati dell’Eurozona ‘tedesca’ in 15 articoli.
Mario Monti ha:

A) con la mano destra aumentato le tasse a livelli impossibili, mentre con l’altra mano distruggeva l’economia italiana e la sicurezza del lavoro. Questo significa che ha di fatto costretto milioni di italiani ad evadere sempre più, poiché lo Stato ha SOTTRATTO dalla società i MEZZI FINANZIARI PER PAGARE LE TASSE, PRETENDENDO POI CHE ESSE SIANO PAGATE . Ne deriva che gli accertamenti fiscali della Guardia di Finanza sono oggi vessazioni illegali poiché i cittadini/aziende non sono responsabili delle condotte sopraccitate del governo Monti, che nessun italiano ha mai eletto.

I governi cosiddetti tecnici degli anni ’90 e i governi sotto l’Eurozona hanno:

A) ridotto il risparmio privato delle famiglie italiane dalla posizione di SECONDO RISPARMIO PIU’ ALTO AL MONDO dopo il Giappone nel 1992, con un 20,3% di risparmio medio sul reddito, al 6% del 2010. Questo significa, di fatto, che per sopravvivere al livello di vita medio le famiglia italiane si sono DOVUTE AUTO-TASSARE di un ULTERIORE 70% dei propri risparmi dal 1990 al 2010, oltre alle tasse ordinarie. Questa è una colossale tassazione occulta di cui nessuno parla, e che abbiamo sofferto.

E’ l’Eurozona che ha trasformato il prelievo fiscale da mezzo per regolare l’economia, quando avevamo la Lira, a NECESSITA’ PER FINANZIARE LO STATO, che oggi infatti insegue queste tasse devastanti e illegali come un lupo affamato. Questo è un regime dittatoriale che ci sta uccidendo. Si legga approfondimento qui: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=374

Ribellatevi, organizzatevi, consultateci su mmtitalia.info. Mosler Economics MMT per salvare il Paese.

p.s. IMPORTANTE: evadere oggi è richiesto anche al primario/avvocato zeppo di soldi, a patto che s’impegni poi a spendere il contante risparmiato per creare domanda, cioè vendite, cioè posti di lavoro, in un’Italia che l’Eurozona vuole invece povera, deflazionata, e disoccupata.

 

Fonte: www.paolobarnard.info

Comments

  1. Analisi lucida, documentata, inattaccabile. Apprezzo le finali “Ribellatevi, organizzatevi”. Propongo: 1, creiamo uno Stato MEmmt nello Stato, legale, per scelte. 2, creiamo un Banca MEmmt: stampiamo moneta, titoli di credito, etc. 3, Stipendiamo (Moneta MEmmt) i disoccupati, i pensionati con la minima; finanziamo le aziende, i privati, i lavori pubblici, la maternità, etc. (idee Keynes). 4, assumiamo personale MEmmt (stipendio virtuale) che diffonda ovunque l’accettazione per convenzione dell’uso della moneta MEmmt come strumento per ogni compravendita e transazione. 5, parifichiamo la moneta MEmmt all’Euro (es. 1 Lira=1 Euro), non giocabile in Borsa. C’è chi ci sta? (con perfezionamenti teorico-pratici Mosler/Barnard).

    1. Si’, ci starebbero tutti tranne quelli che contano nel mondo. Ci avranno ammazzato Mattei, Moro e la prima repubblica per un motivo? Che questo paese, sconfitto nella 2° guerra mondiale e ridotto ad avamposto militare americano non dichiarato e governato dalla CIA, regolarmente castrato ogniqualvolta possa assicurarsi privilegi energetici (Gheddafi era nostro alleato, dall’Algeria c’arrivava un ben di Dio. E poi? Poi gli anglo-francesi…) o commerciali (prima la manifattura in lire. E poi? Poi l’euro franco-tedesco…) possa permettersi una politica economica, estera e militare autonoma è come sperare che gli asini mettano le ali. Tristemente.

      1. L’unica sarebbe vendere il culo agli americani per assicurarsi qualcosa di più delle briciole che abbiamo ora. Ma poi, venduti agli americani, ce la sentiamo di fare l’avamposto missilistico e elettromagnetico occidentale nella guerra contro i cinesi? Senza contare che gli americani hanno il nostro culo, e anche le nostre palle già in mano, senza nemmeno bisogno di contrattarle. Perché noi non abbiamo potere contrattuale, contiamo meno di zero.

        1. Il problema non sono gli americani e forse neanche l’Europa.
          Il problema è che siamo un popolo di pavidi e vigliacchi.
          L’Argentina si è ribellata agli USA e al FMI nel 2001 e non mi risulta sia un colosso mondiale.
          Quanto al potere contrattuale, mi risulta che siamo ancora l’ottavo paese al mondo come potenze economica.
          Se poi vogliamo noi stessi farci del male per obbedire agli altri, allora la colpa è solo nostra.

        2. E’ chi crede che l’Europa possa essere riformata e fare indistintamente il bene di tutti i popoli che crede negli asini che possono mettere le ali.

  2. Concordo pienamente. I soldi guadagnati con il lavoro servono per vivere non per sostenere progetti economici neonazisti.

  3. Ho un negozio che sono costretta, dopo 22 anni, a chiudere e sono pienamente d’accordo. E’ questa la disubbidienza che dobbiamo fare, anche perchè non è una scelta ma una necessità e quando mancano i soldi per pagare tutto e dobbiamo decidere se pagare i fornitori o le tasse io scelgo i primi che mi hanno fornito i prodotti.
    L’agenzia delle entrate chiede delle verifiche sugli studi di settore, ma si rendono conto che la gente non compra più o vivono sulla luna….
    no sono dei criminali….
    Faccio parte del gruppo toscano MEMMT e all’interno di questo ho proposto di costituire un punto di supporto per le persone disobbedienti, trovare delle strategie di sopravvivenza. Io sono disponibile per lavorare su questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.