Poche parole a commento di un grafico che dice tutto.

L’Italia e l’Europa i grandi malati del mondo. Da ZeroHedge recuperiamo un grafico che mostra come in Italia e nell’Europa tutta, specialmente quella meridionale, il tasso di disoccupazione giovanile è a livello record mondiale. Ad eccezione di Stati che sono in una situazione di crisi istituzionale o lotte interne (la Libia, la Siria) i livelli altissimi di giovani senza lavoro, in tutto il mondo, si concentrano in Europa e nel bacino del Mediterraneo.

In Italia, oggi, il 46% dei giovani fino a 24 anni non ha un lavoro. Nel Sud questa percentuale è esplosiva: 60,9%.

 

Disoccupazione giovanile

Comments

  1. Sì però scusate. Una cosa non mi quadra. Come fa il Sudafrica ( membro dei BRICS ) ad avere 1 TASSO di DISOCCUPAZIONE GIOVANILE superiore a quello del Congo? E’ un pò assurdo. Come hanno rilevato questi dati?

    1. Se non si favoriscono politiche a favore della piena occupazione questi sono i risultati. In Sudafrica il tasso generale di disoccupazioni è a livelli sud-europei, al 25%

      1. Sì ma mi risulta che il Sudafrica sia un membro dei BRICS, ossia i cosiddetti “paesi emergenti” che sono in piena espansione.

        1. Crescita del PIL NON e’ sinonimo di espansione dell’occupazione, grandi corporations sfruttano, cioe’ si aspettano una forza lavoro pronta a fare di piu’ per meno o per il solito salario, non tendono ad aumentare l’occupazione, anzi la loro parola d’ordine e’ “snellire” e precarizzare la forza lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.