Pubblicati da Team MMT

, ,

Il Nobel Stiglitz: “L’austerity sarà un disastro per l’Europa” di Martin Eiermann/The European.de

L’austerità di per sé «sarebbe sicuramente un disastro» e «le conseguenze nel breve termine saranno molto negative per l’Europa» dice il premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz per il quale è impossibile che tutto il Continente possa diventare come la Germania. Ma è il modello economico globale che non funziona: «Non importa se poche persone […]

, ,

Il suicidio dell’Europa di Paul Krugman

Sabato scorso il Times ha riferito su un fenomeno apparentemente in crescita in Europa: “il suicidio da crisi economica”, persone che perdono la vita per disperazione dovuta a disoccupazione e fallimento. E’ una storia straziante. Ma sono sicuro che non sono stato l’unico lettore, in particolare tra gli economisti, a chiedersi se la storia più […]

, ,

Fermare un Autobus con il Freno Rotto Buttando Gente Sotto le Sue Ruote di Giovanni Zibordi

L’Apocalisse ? In Italia una catastrofe finanziaria è da ieri garantita nella Costituzione stessa ..il Senato ha approvato in seconda lettura e con la maggioranza dei due terzi dei parlamentari (dunque senza richiedere un referendum confermativo) la legge che introduce nella nostra Costituzione l’obbligo del bilancio in pareggio. A distanza di meno di 24 ore […]

Basi di Macro-contabilità – Primer 2

D Randall Wray. Tutti devono comprendere il funzionamento dei sistemi monetari e finanziari. I saldi settoriali: cosa sono, come vanno analizzati. Come famiglie e aziende possono accumulare ricchezza finanziaria e come, invece, finiscono in deficit.

,

Gli inganni del “risanamento” dello Stato e del “pareggio di bilancio” spiegati a due pensionati di Paolo Barnard

Cara Signora Ida, Caro Signor Ugo. Lo dovete sapere, il governo Monti vi sta ingannando, e con lui i telegiornali e i giornali. Vi abbassano la pensione tassandovi, tutto costerà di più dalla benzina ai servizi, siete già più poveri oggi, e domani sarà peggio, per voi e per tutti. Ecco cosa succede. Quante volte […]