Quarto appuntamento con il ciclo di approfondimenti relativi alle sei lezioni tenute lo scorso mese di novembre all’Università Federico II di Napoli. Il ciclo di seminari è stato organizzato dall’Associazione Universitaria Studentesca UniNA nell’ambito dell’iniziativa “Ascolta l’altra Campania”.

Consigliamo vivamente lo studio approfondito di questo materiale in quanto consente una “auto-formazione” da attivista Me-Mmt su aspetti centrali dell’economia e quindi sulle ripercussioni riguardanti la nostra vita di ogni giorno. Se volete contattate il gruppo territoriale della vostra regione o info@mmtitalia.info.

Di seguito: slide della presentazione, video integrale, riferimenti bibliografici. La lezione è stata tenuta da Filippo Abbate.

La lezione in oggetto ha per oggetto il tema della Eurozona e Trattati.

Qui la prima lezione: Sovranità Monetaria, Saldi Settoriali e Debito Pubblico.

Qui la seconda lezione: Finanza Funzionale, Piena Occupazione e Programmi di Lavoro Garantito.

Qui la terza lezione: Svalutazione, Inflazione, Regimi di Tassi di Cambio.

 

IV lezione Eurozona e Trattati from Parlante Grillo

 

APPROFONDIMENTI BIBLIOGRAFICI

Unione Europea: dai Trattati alle Fonti del diritto comunitario

Spinelli L’Europa tradita

Le radici naziste dell’ Unione Europea

Versione consolidata del trattato sull’Unione europea e del trattato sul funzionamento dell’Unione europea

TRATTATO SUL FUNZIONAMENTO DELL’UNIONE EUROPEA

Trattato Lisbona consolidato: http://www.consilium.europa.eu/uedocs/cmsUpload/st06655.it08.pdf

Fiscal Compact: http://www.european-council.europa.eu/media/639226/10_-_tscg.it.12.pdf

Europact: http://www.consilium.europa.eu/uedocs/cms_data/docs/pressdata/it/ec/119817.pdf

MES: http://www.european-council.europa.eu/media/582889/08-tesm2.it12.pdf

SIX Pact: http://www.lettera43.it/economia/macro/26253/nuova-governance-europea-c-e-l-accordo.htm

SIX Pact: http://ec.europa.eu/economy_finance/articles/governance/2012-03-14_six_pack_en.htm

CEDU:  http://www.echr.coe.int/Documents/Convention_ITA.pdf

Paolo Barnard: Il trattato di Lisbona https://www.youtube.com/watch?v=O4gYv8HYuq0&app=desktop

The Bruseless Business SUB ITA:  https://www.youtube.com/watch?v=_ew7AgymCG8

Guarino: L’EUROPA, LA PACE, LA GUERRA http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&ved=0CC4QFjAA&url=http%3A%2F%2Fwww.fpcgil.it%2Fflex%2Fcm%2Fpages%2FServeAttachment.php%2FL%2FIT%2FD%2FD.27411f5e7d4bfeb9dee5%2FP%2FBLOB%253AID%253D7475&ei=GKdrU_uAGYavygOKhIHwBQ&usg=AFQjCNFnS6R871udo_yJhhr-FvgSBWfbUQ&sig2=7x5Pqbxur_hfDhbVuF9beg

 Giuseppe Guarino: http://www.giuseppeguarino.it/pubblicazioni/

 

Di seguito le altre due lezioni rimanenti:

5. Operazioni di Banca Centrale e funzionamento del sistema bancario. Relatore Daniele Della Bona.

6. Storia Economica Italiana (Sme, Divorzio Banca Centrale-Tesoro, Maastricht). Relatore Daniele Della Bona.

 Brussels business

 

 

 

Comments

  1. ABBIATE PAZIENZA NON MI STANCHERO’ MAI DI PUBBLICARE

    A TUTTI I PARTITI ANTIEURO.
    EGR.SIG.Se non vi mettete in testa che dovete avere una unica guida macroeconomica, per combattere il vero potere che sta distruggendo l’eurozona , non risolverete mai nulla. Per quanto ne sò esiste una sola scuola macroeconomica attrezzata per combattere contro questi MOSTRI, E’ LA ME-MMT. CHE HA 100 ANNI DI STORIA STUDIATELA ( KEYNESIANA ) , CONTATTATE I MACROECONOMISTI DELLA ME-MMT, DIVULGATELA ALLE POPOLAZIONI. Non perdete più tempo se non volete trovare tante grecia in eurozona. I problemi europei si possono risolvere con intelligenza, purtroppo se non ci sarànno capacità politiche di aggregazione, sotto un’unica guida macroeconomica, attrezzata per combattere contro il neoliberismo/neofeudalesimo/neomercantilismo, che ci sta schiavizzando (vedi grecia) non vincerete mai. IL VERO POTERE LA ME-MMT LO CONOSCE MOLTO BENE, SA COME COMBATTERLO.

  2. Di seguito riporto il link alla proposta di Unione Europea che Altiero Spinelli presentò al parlamento europeo, che la votò a maggioranza nel 1984 (salvo poi essere bocciata dal Consiglio Europeo). Anche se fu bocciata, la proposta fu comunque fondamentale per l’approvazione dei successivi trattati che istituirono l’Unione Europea ed è inoltre interessante notare anche come nella proposta dello Spinelli, le principali istituzioni europee oggi presenti (compresa la Commissione) fossero tutte presenti e con analoghi poteri rispetto a quelli che oggi possiedono.
    http://www.spinellisfootsteps.info/treaty/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.