Iniziamo con questo articolo la serie di approfondimenti relativi alle sei lezioni tenute lo scorso mese di novembre all’Università Federico II di Napoli. Il ciclo di seminari è stato organizzato dall’Associazione Universitaria Studentesca UniNA nell’ambito dell’iniziativa “Ascolta l’altra Campania”.

Qui la seconda lezione: Finanza Funzionale, Piena Occupazione e Programmi di Lavoro Garantito.

Qui la terza lezione: Regime di tassi di cambio, svalutazione e inflazione.

Qui il video. Dopo la fase introduttiva, la lezione inizia al minuto 13

La prima lezione è stata tenuta il 12 novembre 2014 da Pier Paolo Flammini e ha avuto per tema “Introduzione sulla Mmt, origini del Cartalismo, i Saldi Settoriali di W. Godley, cos’è il Debito Pubblico”.

Per questa lezione l’associazione Memmt Campania ha realizzato un video integrale montato da Michele Siniscalchi Monteleone. Come nei prossimi articoli relativi al ciclo di incontri alla Federico II, accompagniamo il video alle slide della presentazione e a materiale bibliografico di approfondimento, in modo che ciascun lettore possa compiere una “autoformazione” tematica sulla Mosler Economics MMT.

 

APPROFONDIMENTI BIBLIOGRAFICI

Le basi della Mmt nei primer di Randall Wray (alcuni tradotti in italiano, sotto il sito del blog in inglese New Economics Perspective) 
Primer 1 – Modern Monetary Theory – http://mmtitalia.info/modern-monetary-theory-primer-1/
Primer 2 – Basi di Macro-Contabilità http://mmtitalia.info/basi-di-macro-contabilita-primer-2/
Primer 4 – Bilanci settoriali e comportamento – http://mmtitalia.info/mmt-bilanci-settoriali/
Primer 6 – Cosa è una moneta sovrana http://mmtitalia.info/primer-6-cosa-e-una-moneta-sovrana/
La nascita della Me-Mmt, Soft Currency di Warren Mosler http://www.mosler.org/docs/docs/soft0004.htm (in inglese)
Paper di Riccardo Tomassetti su “Cartalismo e Metallismo” http://mmtitalia.info/site/wp-content/uploads/2013/06/Paper-Cartalismo.pdf
Articoli di Riccardo Tomassetti: Moneta e Debito parte 1 http://mmtitalia.info/moneta-e-debito-parte-i/ e parte 2 http://mmtitalia.info/moneta-e-debito-parte-ii/
Daniele Della Bona, “La Formula dei Saldi Settoriali“.http://mmtitalia.info/site/formula-dei-saldi-settoriali/
Video Mike Norman, “Il debito pubblico è un falso mito” http://mmtitalia.info/il-debito-pubblico-e-un-falso-mito/
Articolo di Marco Cavedon “Le 7 frodi capitali dell’economia neoliberista: il debito pubblico
Articolo di Marco Cavedon “Le 7 frodi capitali dell’economia neoliberista: le tasse” http://mmtitalia.info/le-7-frodi-capitali-delleconomia-neoliberista-parte-2-le-tasse/
Mosler slide Napoli memmt

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito le altre cinque lezioni.

2. Finanza funzionale, Piani di Lavoro Garantito e Programma di Salvezza Nazionale Me-Mmt. Relatore Pier Paolo Flammini.

3. Regimi di tasso di cambio, svalutazione e inflazione. Relatore Filippo Abbate.

4. Eurozona e Trattati Europei. Relatore Filippo Abbate.

5. Operazioni di Banca Centrale e funzionamento del sistema bancario. Relatore Daniele Della Bona.

6. Storia Economica Italiana (Sme, Divorzio Banca Centrale-Tesoro, Maastricht). Relatore Daniele Della Bona.

Comments

  1. Seguo da un po’ e di economia sono novizio, volevo domandare, in soldoni, praticamente (senza sovranità e con l’UE) gran parte dei soldi pagati con le tasse vanno usati per pagare i mercati per il finanziamento della normale spesa pubblica, e come dire, i cittadini tassati si impoveriscono, molti chiudono aziende e le svendono, i soldi vanno a questi mercati che poi vengono usati per comprare queste aziende che vengono svendute per fallimento o crisi ecc… . Grosso modo giusto o ci sono fattori importanti che ho omesso?

    Grazie

  2. Sintetizzo, le tasse vanno ai mercati, i mercati (aste titoli) comprano ciò che viene s-venduto a causa delle alte tasse. E’ questo il ciclo o sono allo sbaraglio?

    Grazie

    1. Salve Franco, sei in una buona direzione. La risposta a gran parte dei quesiti è il deficit. Tieni conto che il deficit dovrebbe (dovrebbe) essere la risposta all’esigenza di risparmio del settore privato. Se il deficit è insufficiente allo scopo e se non interviene una fonte alternativa a supplire alla carenza (es.: bilancia commerciale con l’estero), iniziano i problemi (chiusura aziende, disoccupazione ecc.). Piuttosto che all’entità del gettito fiscale guarda al deficit. Comunque, il giro che fanno i soldi non necessariamente è quello che ipotizzi, ma con il tempo e lo studio ti chiarirai le idee. Approfondisci senza fretta.

    2. le tasse vanno allo stato, le tasse finanziano lo stato, noi paghiamo le tasse e quindi finanziamo lo -stato per lare la spesa pubblica, il resto di spesa pubblica non coperta dalle tasse è coperta con l’emissione di titoli di stato (banche private e interessi stabiliti dal mercato e che ci tengono per la gola), questo nelleurozona. Nei paesi a moneta sovrana è tutta un’altra musica.

  3. le slides della 1° e 2° lezione sono uguali, è stato un errore oppure le slides sono state utilizzate per entrambe le lezioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.