Savona è stata piacevole, perché era in mezzo alla strada con almeno 200 persone ad ascoltare, c’era un clima perfetto, e ci si sentiva a un vero happening in stile università di Berkeley.

Il gruppo territoriale ligure ottimo, ben nutrito, bella organizzazione, ferrati. Bravi.

Nel finale della conferenza le domande ci portano su Grillo/M5S. E qui la sorpresa. Due spettatori, di cui uno sto Prof. Becchi, si lanciano in un appello affinché la ME-MMT divenga politica economica degli stellati. Io: “Siete un gruppo di decerebrati fidelizzati che acconsentono a un movimento di solo marketing privo di democrazia e con purghe staliniane come regola. Non avete i minimi standard morali e d’indipendenza per collaborare con noi”. Mosler: “Io collaboro con chiunque me lo chieda”. Io: “Tu Warren non capisci l’Italia, col tuo metodo di voler parlare a chiunque qui, ci hai già messo nelle peste 10 volte, e alla fine siamo noi del movimento ME-MMT a dover rimanere a raccogliere i cocci.”

Finale: stretta di mano fra noi due, e sorriso.

Noi non siamo una setta di fidelizzati al capo, e il capo non ci mozza la testa se lo critichiamo, noi siamo diversi.

mosler

Comments

  1. Becchi ha un’ottimo cervello, peccato sia entrato nello star-system dei 5 stelle. Peccato perchè oltre agli economisti, servono anche dei giuristi, per spiegare i trattati alla gente e aiutarci a venirne fuori.

  2. Ma, arrivando al nocciolo, nel nostro movimento ME-MMT a chi è che spetterebbe in concreto decidere se ci fosse o meno la volontà di collaborare coi m5s? In che modo insomma si dovrebbe manifestare la volontà di ME-MMT su temi e decisioni come questa?

  3. Decerebrato… ottimo! Come sostenitore del M5S prendo e porto a casa l’ennesimo insulto da Barnard. Conosco molti “grillini” che seguono il MEMMT e mi chiedo come sia possibile che sti decerebrati riescano a strizzare un occhio per il vostro progetto (forse ancora qualche neurone ci funziona). Non me la prendo per gli insulti ma me ne rammarico; perchè quello che vi sta passando davanti è un treno che, aimè, potrebbe non ripassare. Un minimo di apertura e fiducia (un minimo) potrebbe aprire orizzonti inimmaginabili ma vabbè…rimani pure un duro e puro Barnard, avrai comunque sempre la mia stima per quello che sei: una persona onesta, un giusto in un paese di fottuti mentali all’interno del quale, a questo punto, si posiziona anche il sottoscritto. Buona fortuna!! Te ne servirà davvero tanta…

  4. Buonasera,
    Alla luce dei frequentissimi scazzi col mondo intero dell’ottimo Barnard, sarebbe interessante sapere quali sono gli standard morali e di indipendenza richiesti per collaborare con Memmt.
    Lo chiedo senza ironia alcuna.
    Grazie mille.

  5. Ma in conclusione,come si potrebbe applicare questo programma????Perchè sono mesi che supplico dei deputati del 5 stelle a considerare l’MMT….attendo chiarimenti.Grazie

    1. secondo me si potrebbe applicare con i parlamentari 5s che lo discutono con i loro colleghi e portano i punti cardine in Parlamento. Dario

      1. SI MA ADESSO DOPO QUESTO SFOGO SEMBRA UNA CHIUSURA DEFINITIVA,SAREBBE STATO PIU’ EFFICACE UNA COLLABORAZIONE DIRETTA

  6. Signor Barnard però in un convegno,se non sbaglio quello di Montalto lei un’apertura l’aveva fatta e adesso???Dopo tanto insistere con i parlamentari questa mi sembrava una buona occasione,proprio perchè c’è gente all’interno del movimento che ragiona e non parlo dei olitici ma degli attivisti,peccato,peccato davvero,ed io che mi sono illuso ad avere un Italia migliore grazie al vostro programma

  7. … a Barnard non “interessa” la politica, a lui interessa solo la divulgazione della teoria economica. E credo abbia ragione

  8. Penso e spero che si debba trovare un accordo anche perchè se si vuole il vero cambiamento dell’Italia e cioè riprendersi la sovranità monetaria, ciò può avvenire attraverso il parlamento e il mov. 5 stelle è già dentro e ci ha messo diversi anni per arrivare li. Quanti anni occorrono alla me-mmt per farsi conoscere a tutti ed entrare in parlamento?

  9. Nessuno vieta al m5s di adottare comunque la modern money theory come loro teoria economica di base senza necessariamente collaborare con Barnard ed i suoi.
    Se lo vogliono davvero, possono farlo.

  10. Gentile Barnard, nell’esprimerle il massimo apprezzamento per il lavoro che fa e nel modo in cui lo fa, sono invece rammaricato nel sentirmi rivolgere appellativi come decerebrato ed altri “apprezzamenti” vari che lei riserva a chi ha votato M5S. Voglio dirle che io come la maggior parte (non tutti) quelli che hanno votato 5 Stelle, lo abbiamo fatto perchè riteniamo che sia l’UNICA alternativa al VECCHIO SISTEMA POLITICO CORROTTO che ci ha portato a questa situazione disastrosa. Forse lei non ne è a conoscenza, ma lo scorso 21 maggio in Parlamento sono state pronunciate (forse per la prima volta) le parole BILDERBERG, (con nomi e cognomi degli interessati), MES, SOVRANITA’ MONETARIA. Quelle parole le ha pronunciate un deputato 5 Stelle. Questo il link http://www.youtube.com/watch?v=kxFbcopXNQU
    Tragga la sue conclusioni, ma la pregherei di una cosa, siccome una buona percentuale dei votanti 5 Stelle è anche suo pubblico e sostenitore (io sono tra quelli), per favore non li offenda, grazie.

  11. Per me Barnard ha ragione..gran parte dei grillini sono totlamente all’oscuro dell’esistenza dell’MMT..per loro esiste solo la casta e Berlusca da mandare in galera..fine dei lavori..sono contro le opere pubbliche che danno lavoro e sono a favore dell’inutile reddito di cittadinanza..inoltre sono in balia di qualsiasi cosa rutti Grillo che sappiamo non essere molto democratico..infettare la MMT mischiandola col M5S scusate ma secondo me finirebbe per farla apparire come una delle tante sparate del comico ligure..serve un movimento politico nuovo solo ME-MMT..ci sono già i gruppi territoriali, c’è una base elettorale che potrebbe crescere vertiginosamente (anche se aimhé coi nostri argomenti non riusciremo mai a far breccia nell’elettorato di centro -sx)..va fatto un tentativo in questo senso, lavorando in questi mesi per prepararsi alle prossime elezioni..tenete presente che se ci fosse un movimento candidato alle politiche PER LEGGE avrebbe diritto a spazi in prima serata sulle reti principali..ve li immaginate Barnard e Mosler che umiliano quel manipolo di politici pezzenti che abbiamo?..farebbero il pieno di voti per me..

  12. Il problema è che la ME-mmt non entrerà ( eventualmente) in parlamento; sono le persone che entrano in parlamento. La mm-mmt appare come uno strumento. I cittadini non possono essere rappresentati dalla Me-mmt che non è un soggetto in grado di fare politica, non è in realtà una forza politica e non penso aspiri ad esserlo. Se lo volesse fare dovrebbe enunciare delle scelte di campo in molti settori non strettamente “economici”, si dovrebbe dare una organizzazione in senso stretto, dovrebbe partecipare alle tornate elettorali, vincere le stesse in modo da incidere sulle scelte della classe dirigente. Non so se questo è lo scopo.

  13. Fatti e non chiacchiere! E i fatti sono che nel m5s, tutti parlano, tutti propongono, tutti vorrebbero, e alla fine è solo uno a decidere (alla faccia del movimento democratico); e i fatti sono che nella piattaforma di proposte da avanzare nel programma elettorale del m5s, votate dagli iscritti al movimento, al primo posto (al primo posto) vi era l’applicazione della politica economica della ME-MMT, e qual’è stato il risultato? E i fatti sono che oggi l’Italia ed il resto dell’Europa stanno implodendo economicamente ed esplodendo socialmente per tutti i motivi che da anni la ME-MMT denuncia ed il m5s (ora rappresentato in parlamento) cosa fa? Rai, casta, ineleggibilità di Berlusconi, paghetta dei parlamentari, espulsione dalle liste, pd si o pd no, viva Prodi-Rodotà-Gabbanelli, abbasso Prodi-Rodotà-Gabbanelli… Ma dai, siate seri! Chiedete a Grillo e Casaleggio perchè si rifiutano di parlare di politica monetaria; chiedete loro perchè a turno strizzano l’occhio alla Merkel o a Goldman Sachs e poi vanno in piazza a strillare che loro rappresentano le istanze del popolo. E basta! Vi ho, milioni di italiani vi hanno votato perchè nutrivano una minima speranza in voi (non vi erano migliori alternative) e puntualmente vi siete accodati al treno dei traditori del popolo. Ora finitela di fare gli unti dalla provvidenza e abbiate il coraggio di affermare che siete stati, e tuttora siete solo un bluff

      1. Un discorso in parlamento e un video su youtube… E questo è il risultato del vostro impegno per i milioni di disoccupati, o per le decine di imprese che serrano giornalmente, o per le centinaia di persone (imprenditori, padri di famiglia, disperati) che si stanno suicidando per crisi economica, o per quelli (sempre di più) che tutti giorni vanno a rovistare nella spazzatura dei negozi alimentari per trovare qualcosa da mangiare. Ma bravi, continuate così

        1. Guarda, che se vai qui http://www.beppegrillo.it/lacosa/?d=201306241 di video ne trovi quanti ne vuoi, e di fatti anche se cerchi in rete, (non in TV!). Ma a prescindere, la soluzione ai disperati (la penso esattamente come te!) quale sarebbe? Barnard che manda a quel paese chi gli propone collaborazione? Lo dico sinceramente, tanto di cappello per il lavoro che fa, però il comportamento di Barnard mi ha molto deluso.

          1. Sono sinceramente convinto della genuinità e bontà dei tuoi propositi come di quelli dei 1500/2000 attivisti del m5s che votarono per la proposta socio/economico/monetaria su cui si fonda la ME-MMT, quale prima iniziativa governativa da intraprendere in caso di vittoria elettorale, come sono convinto delle buone intenzioni di colore che vorrebbero legare la ME-MMT alla politica economica del movimento. Ma ti domando: perché tale proposta, che fu la più votata, non entrò a far parte del programma elettorale del m5s? Perché Grillo, sia prima, durante e dopo la campagna elettorale, si è sempre rifiutato di parlare di politica monetaria e di Euro in particolare, se non avanzando la proposta di un surreale, ridicolo quanto irrealizzabile ipotetico referendum senza capo ne coda? Perché lo stesso Grillo ha vietato ai suoi parlamentari di affrontare discorsi attinenti la politica economico/monetaria dell’euro (Sibilia – vado a memoria – parlò di bildeberg, trilateral e signoraggio, ma non fece alcun cenno su sovranità monetaria)? Perché tutt’oggi tu e tanti attivisti 5s dite una cosa e i vostri portaistanze parlamentari, seguendo i diktat di Grillo e Casaleggio, tacciono? Perché le bandiere del m5s sfilano in Germania nelle manifestazioni contro l’austerity (IN GERMANIA!!!) e qui in Italia manco un sit-in a Sagama?

          2. Grazie per la fiducia. Per quello che riguarda Grillo, sinceramente non ho saputo della proposta di cui mi parli altrimenti ci sarei stato anch’io tra i 1500, comunque non lo metto in dubbio. Penso, parere mio personale, che non l’abbia fatto perchè non ha capito la MMT, o l’ha sottovalutata o perchè ce l’ha con Barnard e non so perchè! Ti dico questo perchè penso che se uno capisce la MMT dice “fuori dall’euro” senza se e senza ma.
            Per quello che riguarda l’ordine ai parlamentari 5S di non parlare di politica monetaria penso non sia vero, guarda questo è di oggi http://www.youtube.com/watch?v=Q35hSoV_Dfw (se non hai voglia vai al minuto 4,50) e comunque se cerchi Sibilia su youtube ti accorgi che gli unici dentro al Parlamento che sono contro questa Politica Monetaria (che piaccia o no), purtroppo o per fortuna sono i 5S. Per quello che riguarda i diktat, scusa ma non sono molto daccordo, Grillo ha i suoi modi (che non condivido) e comunque se sono entrate 160 persone in Parlamento è perchè Grillo e Casaleggio hanno messo su “il giocattolo”, forse un minimo di riconoscenza ci sta? Perchè in Italia non si sfila? Non lo so…siamo “Italioti?”
            Ti dico un’ultima cosa, ho avuto l’occasione di parlare 5 minuti con Sibilia e ti dico che è una persona squisita, gli ho fatto i complimenti per l’intervento (il link che ti avevo mandato) che aveva fatto in parlamento e mi ha mostrato un libro che aveva in mano “Non è crisi è truffa” con l’immagine di monti (con la minuscola non merita di più) in copertina, visto che avevo una copia di “In alto il deficit!” di Barnard gliela ho mostrata, non la conosceva, gliela ho regalata. Tutto questo per dirti che “qualcuno che sta studiando”, la dentro c’è, basterebbe niente per collaborare, smetterla di offenderci tra noi, fare la guerra tra poveri e quello che è peggio far ridere i ricchi… Ciao

  14. Ciao, sono (da poco gennaio 2013) un attivista 5 stelle.
    Sono tornato a votare dopo 9 anni, soprattutto per dare una mano affinchè gente come prodi, dalema, berlusconi ecc. cioè i VERI responsabili della catastrofe dell’Euro truffa, vadano finalmente non a casa, ma in galera.
    Sono altrettanti 9 anni che penso che l’euro è una truffa, e che il ritorno alla Sovranità Monetaria è l’unica via d’uscita, solo che mi mancavano fino a qualche mese fa, le nozioni tecnico/economiche per avallare questa mia pazza teoria.
    Finalmente qualche mese fa le ho trovate con la MMT di Mosler.
    Mosler ha dichiarato testualmente “Io collaboro con chiunque me lo chieda”, io glielo chiedo, e sinceramente non mi importa NULLA di ciò che dice Barnard nei confronti del movimento, e altrettanto non mi importa NULLA di ciò che dice (o non dice) Grillo della MMT.
    Ciò che conta è il mio pensiero, ed il fatto che io farò tutto ciò che è in mio potere per far conoscere la MMT a più gente possibile, nei limiti delle mie conoscenze e capacità; e per riportare la Lira in Italia.
    Poi se Grillo o il movimento 5 stelle, mi diranno che non sono in linea con il pensiero del movimento, allora ne prenderò atto. La stessa cosa farò se Barnard o gli attivisti della MMT mi diranno che non posso più far conoscere la MMT perchè faccio parte del M5S.
    A me non interessano le beghe di partito, o i personalismi, se uno dei due casi dovesse accadere, vi informerò e proseguirò per la mia strada con le mie idee, …fin quando quest’ultime resteranno tali.
    Sinceramente io non ho bisogno che grillo e barnard si parlino, e vadano a cena insieme, io porto avanti le mie idee che sono al 90% coincidenti con il M5S e al 99% con la MMT, poi se qualcuno domani mi verrà a dire che non posso più farlo, allora lo saluterò fraternamente, mi allontanerò, ma continuerò a divulgare in privato le idee di cui sopra.

  15. Ma cos’è più importante: “scazzarsi” l’un l’altro o diffondere e far germogliare l’idea della sovranità monetaria? A me pare che in questi ultimi mesi questa idea, anche se in forme variegate, si stia diffondendo, e non solo grazie a Barnard e la MeMMT, basta girare un po’ sui blog di informazione alternativa.. Quindi per fare i “duri e puri” si deve fondare un Movimento o Partito politico prorpio oppure cercare di trovare adesioni all’idea in quelli che già ci sono, senza preclusioni (M5S, Pdl, i Radicali, SEL, Casa Pound, ecc.) SENZA FARE GLI SNOB!

  16. luca
    “Nessuno vieta al m5s di adottare comunque la modern money theory come loro teoria economica di base senza necessariamente collaborare con Barnard ed i suoi.
    Se lo vogliono davvero, possono farlo.”

    concordo, ci sono anche altri economisti mmt.

    però mi sembra proprio che a grillo e a casaleggio non interessi proprio. altrimenti l’avrebbero già presa in considerazione invece di parlare di riduzione del debito pubblico, casta e vaffa.

    del resto, il “futuro della politica” di casaleggio auspica ben altri scenari, altro che sovranità monetaria e piena occupazione! avete visto “gaia”?

    ciao a tutti

  17. Se Barnard ha davvero sbattuto la porta in faccia Becchi a nome di tutto l’mmt Italia, e’ grave. Visto che ”non siamo fidelizzati ad un capo”.
    Metta da parte frizioni personali e si consideri la relta’ dei fatti.
    Una fetta consistente dei simpatizzanti mmt e’ anche simpatizzante m5s. Non vi sono altri movimenti politici al momento con quali sia immaginabile una collaborazione. I parlamentari gia’ ci sono, un Becchi che sostenga l,mmt sarebbe un ottima occasione, ormai persa?

  18. ..i parlamentari del M5S evidentemente non hanno intenzione di prendere alcuna posizione ufficiale a proposito dell’euro che non sia quella che Grillo promuove dal blog..perche’ e’ dalla fine di maggio che dovevano esprimersi su un documento economico presentato dal gruppo economia a 5 stelle, al quale hanno contribuito persone vicino alla MMT, dove erano spiegati 5 scenari a proposito della situazione economica e delle possibilita’ di salvezza..ed anche se buona parte delle soluzioni richiamavano la MMT, era stato totlo qualsiasi riferimento sia alla MMt che a Barnard, proprio per non “disturbare” la loro sensibilita’..be’ ad oggi ancora non si sono degnati di dare alcuna risposta..quindi, alla luce anche delle dichiarazioni di Grillo a proposito della necessita’ di ristrutturare il
    debito..credo si possano dedurre alcune considerazioni in merito a quello che il M5S pensa dell’euro e della Ue e delle soluzioni per salvare i cittadini italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.