Confesercenti sforna ricette economiche che procurano diarrea acuta. Il problema odierno non è una spesa pubblica eccessiva bensì un deficit troppo esiguo. Imprenditori, spiegateglielo