Fonte: http://www.rinascitasocialista.it/rinascita-socialista-offre-a-warren-mosler-il-dicastero-delleconomia/

Il macro economista statunitense Warren Mosler, ideatore della Teoria della Moneta Moderna, ministro dell’Economia del prossimo Governo Italiano. La proposta è stata formulata allo stesso Mosler da Marco Craxi, segretario nazionale di Rinascita Socialista R.D.L. , nel corso di un incontro pubblico organizzato ad Agropoli dal gruppo campano della MeMMT, Mosler Economics Modern Money Theory sul tema: “Come uscire dalla crisi”, incontro al quale ha partecipato anche l’ex ministro Stefano Fassina.

“Egregio professore, Rinascita Socialista, il partito che io in questo momento rappresento – ha detto Craxi al termine del suo intervento – le chiede la disponibilità a ricoprire l’incarico di Ministro dell’Economia della Repubblica Italia affinché sia Ella a pianificare tutte le azioni che riterrà più necessarie per far uscire l’Italia da questo tunnel in cui improvvidi individui ci hanno cacciato. Noi attualmente non siamo un partito di Governo, ma qualora un giorno dovessimo diventarlo sappia che questa proposta resterà ancora valida. Il nostro auspicio è che sia lo stesso Governo Renzi, oggi, 10 maggio 2015, a raccogliere immediatamente questa sua disponibilità”.

Il segretario nazionale Marco Craxi ha iniziato il suo intervento ricordando le centinaia di suicidi che si sono registrati in Italia a causa della crisi, le migliaia di tentativi di suicidio e la moltitudine di persone che vivono al di sotto della soglia di povertà. Rinascita Socialista R.D.L. sin dalla sua costituzione ha guardato con interesse al lavoro dei gruppi territoriali della MeMMT diffusi in tutta Italia. “Siamo disponibili a collaborare anche con altre forze politiche – ha detto Craxi – che condividano l’impostazione di misure anticicliche dell’economia così come suggerite da Warren Mosler. Non siamo dei narcisisti: siamo per l’unione delle forze autenticamente socialiste, rifomiste, democratiche e liberali. Una forza socialista non può non riflettere in maniera aperta e accogliente sulle teorie di Mosler”.

Mosler ad Agropoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.