Il massimo che si può ottenere è di far sorgere un’ombra di dubbio negli spettatori sul fatto che ci sia qualcosa di drammaticamente storto in questo Euro.

A Matrix dovetti fare la rissa, perché Vinci mi aveva bollato. Paragone… non c’è paragone con Vinci, e ho voluto ripagare la sua correttezza con altrettanta correttezza, cioè non ho voluto prendermi spazi a urli, che fra l’altro si prestano alle strumentalizzazioni contro di me facendomi passare per un violento urlatore. Unica critica a Paragone: non ha saputo contenere Colaninno che ha sproloquiato a vanvera troppo a lungo, rubando spazi a tutti.

Oliviero B. mi ha contestato l’uso della parola criminale, come fattore che svia dalla sostanza dell’analisi di un crimine. Gli rispondo che spersonalizzare un crimine è immorale. Gli va dato un volto, e ci vuole il coraggio di farlo. Quel volto è Mario Monti qui, oggi.

Come sempre io ho elencato dati, e gli altri opinioni.

Ultima cosa: riguardate il mio intervento contro Monti. Non ho memoria di un altro giornalista che alla RAI abbia chiamato un presidente del Consiglio ‘bugiardo e criminale’ insieme, secco, netto, in faccia. Ho già scritto che gli umili non erediteranno nulla, la giustizia non esiste. Ma morire da perdenti e oltre tutto muti è troppo. Glielo si deve almeno urlare in faccia al torturatore che è un infame. Notte e grazie.

Fonte: http://www.paolobarnard.info/

Comments

  1. Paolo mi è piaciuto molto. E’ stato molto efficace. Mi pare che Ferrero abbia compreso “quai tutto” l’intervento di Paolo. Colaninno ha fatto pena. Non ha detto nulla di nulla perchè non è in grado di capire nulla di ciò che Paolo stava dicendo con molta efficacia.

    1. Colanninno è una nullità!
      Ferrero si vede che sta studiando…
      Paolo è stato bravo e molto meglio dell’altra volta a canale 5, dovrebbe migliorarsi ancora un pò se vuole aumentare la credibilità e arrivare alle coscienze di più persone possibile, penso che la cosa più importante sia proprio quella.

    2. La storia di sempre tocchi il problema e per non dare risposte si grida allo scandalo. Un trucco vecchio come il mondo.
      In questo contesto i politici non servono perché hanno perso la sovranità nazionale. Non si possono attuare politiche per il Paese, non esiste più un Paese. Un economicidio calcolato e progettato in una bella sala affrescata in qualche città europea con il placido accordo della Finanza creativa transnazionale.
      Non vi vengono in mente quei film di fantascienza dove pochissime Corporazioni economiche governano il mondo con il terrore?

  2. Ci vuole un bel coraggio. Dire quelle cose in maniera così netta e precisa e argomentando i perchè, è stato per me rivoluzionario. Dovremmo tutti imparare molto da te Paolo. Grazie.

  3. Dobbiamo essere l’antidoto al veleno chiamato BCE e ai parassiti chiamati Monti e Draghi. L’insostenibilità di questo sistema finanziario sta diventando sempre più palese agli occhi di tutti, anche chi non parla specificatamente di MMT come i premi nobel Krugman e Stigliz sono molto vicini alle nostre idee. Questo è il momento giusto per far sapere a più persone possibile quali sono i motivi che ci hanno portato a tutto questo, che nessuno di noi viva con un possibile rimpianto futuro di non essere stato abbastanza attivo.

  4. Ho appreso del tuo intervento a Matrix attraverso il Blog di Beppe Grillo, hai fatto benissimo, un comportamento lineare, un ladro è un ladro non importa se è un notevole ladro. Sono molto contento che il M5S pubblicizzano una cosa del genere: uscita dall’Euro, denuncia del monetarismo liberista, denuncia di un’europa che non è la nostra. Credo che bisogna studiare il modo di portare dentro quello che si muove, M5S, Cantiere Italia dei Valori (non ha votato il fiscal compact) SEL, le basi della Teoria MMT. Se Bea era d’accordo con la tua analisi si faccia portatore degli interessi dei Cittadini.

  5. Bravo Barnard, è giusto sfruttare ogni singolo istante di visibilità. C’è da dire che l’analisi di Beha era giusta, il pubblico rai è ammaestrato a tapparsi le orecchie appena si esce dal politicamente corretto, un ladro però è giusto sia chiamato ladro. Ennesima conferma che i talk show sono assolutamente inadeguati a fare dibattiti tantomeno informazione. Spero che l’MMT si diffonda nel m5s perchè è una figura politica in forte ascesa ed ha una struttura che promuove le iniziative dei cittadini; ed è inutile lamentarsi che Grillo non la conosce, bisogna portarla dentro il movimento.

  6. Non sono d’accordo. Ha dato modo a Colaninno di tergiversare sul tema euro e iniziare la solfa del “lei insulta le istituzioni etc etc etc”. . Avrei preferito che Paolo sfruttasse il tempo a disposizione (poco) per spiegare i temi che sappiamo. Infatto Colaninno non ha detto una parola una sul sistema euro.

  7. Capisco il comportamento di Barnard ” tempo limitato per poter spiegare le cose” ma a mio avviso troppa fretta per giungere alla conclusione “Monti è un CRIMINALE”, non perchè sia sbagliato o come dice Beha “la gente si ricorderà solo il- CRIMINALE- e non la giusta analisi di Barnard” ma perchè gli ascoltatori sono ignoranti in materia economica (in senso bonario) in quanto non conoscono il vero scopo della nascita dell’euro e dell’europa E ANZI GRAN PARTE DELL’OPINIONE PUBBLICA e la totalità del PD descrivono il governo Monti come -salvatore della patria-

  8. Secondo me Paolo NON doveva iniziare dalle conclusioni, ma argomentare prima. Altrimenti fa il loro gioco, consentendo ai Colaninno di turno, di saltare a pie’ pari la discussione e focalizzare l’attenzione del pubblico sul “criminale e bugiardo”. per il resto Paolo continua ad intervenire alle trasmissioni televisive in modo da diffondere almeno un dubbio nei cittadini

  9. Grazie a questa trasmissione ho conosciuto Paolo e l’MMT.Condivido in pieno le sue idee e le sue analisi. Nel mio piccolo cerco di spiegare le sue teorie nei bar nei negozi che frequento e devo dire che le persone quando parlo mi ascoltano con grande interesse. La situazione in giro si fa sempre più grave ma la cosa che mi spaventa di più è che le persone lasciate per anni nella completa ignoranza non riescono capire ed a vedere chi è il Vero mostro che giorno dopo giorno le stà divorando . Questa cosa mi mette un’angoscia tremenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.