Finalmente ho trovato qualche minuto per aggiungere dei dettagli alla precedente proposta.
Con circa 70 miliardi di asset, il sistema bancario ha un saldo negativo di soli 2 miliardi, circa il 3% degli asset. Questo, senza dubbio, include una riduzione del debito di tutti gli Stati-membri che “scompare” con la BCE che fa “tutto ciò che è necessario” per sostenere la solvibilità.
Con l’assicurazione dei depositi da parte della BCE, il problema di liquidità scompare, così i circa 10 miliardi di prestiti non saranno la soluzione da adottare, e il “posticipo normato” può quindi ovviare alle altre necessità relative al resto del controverso “pacchetto di salvataggio” che è stato proposto. Inoltre, i costi dei finanziamenti diminuiscono, cosi i margini di interesse netto si dilatano per promuovere la ricostituzione dei capitali interni.
La regolamentazione della BCE includerà un “posticipo normato” in cui alle banche è consentito di operare con i livelli correnti di capitale negativo con, però, termini e condizioni previste severe, come accade nel TARP* – nessun dividendo, controllo sui bonus e sui salari, sui criteri usati per giudicare la qualità dei crediti etc. etc. senza dimenticare un’attività investigativa sui crimini compiuti e la conseguente repressione.
Quando i livelli di capitale saranno riportati ai livelli previsti da Basilea sia per i guadagni sia per la raccolta di nuovo capitale, la BCE potrà rimuovere le “restrizioni e raccomandazioni speciali” imposte a causa di capitali insufficienti.
La BCE, come tutte le banche centrali, assicurerà tutti i depositi bancari e eseguirà la regolamentazione. Indirettamente è già fatto tutto questo. Il caso di Cipro è l’occasione perché lo faccia direttamente, e arrestare il contagio prima che si diffonda al resto delle banche che  fanno parte del Sistema BCE.

* Programma USA applicato alle banche coinvolte nella crisi finanziaria del 2007/08 che ebbero accesso all’erogazione di liquidità di salvataggio da parte della FED

Fonte: http://moslereconomics.com/2013/03/22/cyprus-proposal-detail/

Proposta breve:

La mia proposta MMT per la situazione cipriota:
la BCE si fa garante dei depositi bancari in cambio del 0.25% annuale
la BCE si prende cura della regolamentazione, supervisione e applicazione delle normative bancarie etc.
Questo diventa il modello per tutte le banche dell’Unione Europea
Naturalmente non ho voce in capitolo
;)

Post Facebook di Warren Mosler
My MMT Cyprus proposal:
ECB guarantees deposits for .25% annual fee
ECB takes over regulation, supervision, enforcement of banking regs etc.
This becomes the model for regulating all EU banks
Of course I have no say
;)

Comments

  1. Proposta del sottoscritto (che non ha voce in capitolo) per la situazione cipriota:
    Cipro, già massacrato da secoli dall’impero ottomano e ora dalla Turcia e dall’Unione Europea, esce dall’euro, si riappropria della propria sovranità, della propria banca centrale e garantisce tutti i depositi bancari, impedendo anche il funzionamento del sistema finanziario informale.

  2. Aggiungo io (che ho ancora meno voce in capitolo dei due sopra)…
    …e così facendo dà l’esempio agli altri Stati europei.
    Successivamente escono dall’euro, seguendo a ruota, Grecia, Italia, Spagna, Portogallo e Irlanda.
    E il carrozzone dell’europa unita e dell’euro va a farsi fottere!

  3. Mi piace la progressione come cominciata da Cavedon e proseguita da Alan, ma temo che Cipro non abbia quella autonomia necessaria per iniziarla. L’Italia dovrebbe fare il primo passo e allora sì che verrebbe seguita dagli altri PIIGS compresa Cipro, cui riservare il necessario sostegno per sopperire al suo deficit di autonomia.

  4. la parte turca dell’isola ( quindi fuori dall’euro), è immune da attacchi e minacce europee ( anzi …diciamocelo chiaro e tondo: tedesche!!). addirittura sono in una economia in crescita; certo, non vanno in giro in BMW ( che non possono permettersi) come la parte “euro” dell’isola, però non hanno lo spettro del fallimento

    1. Io mi chiedo perché Paolo Barnard ha rifiutao di entrare in staff con i deputati 5 stelle … anche solo una collaborazione su un argomento specifico. La politica è necessaria per tradurre in pratica le soluzioni proposte. Su chi contare allora? PD o PDL?

  5. Caro Warren,
    Perché non hai voce in capitolo???!!!! Allora perché noi staimo studiando per capire??? La voce ce l’abbiamo eccome, ci hanno soltanto messo a tacere. E questo ce lo avete spiegato bene voi stessi, il lavoro di Paolo Barnard. Ora dobbiamo solo studiare come farci sentire usando gli stessi mezzi che hanno usato loro per anni, sottilmente… Impegnamoci a pensare a quale strategia seguire

  6. Si vede che Mosler ragiona da americano.
    La BCE non è la FED e gli stati europei non sono gli stati uniti d’America.
    Mosler, con tutto il rispetto, proponga delle soluzioni più realiste.

    1. La BCE non è la FED ma, esattamente come la FED, può creare ricchezza al netto immettendo credito nel circuito. Il motivo per cui non lo fa (o, meglio, non gli è consentito di farlo) è abbondantemente risaputo.

  7. Purtroppo l’iniziale “schiena dritta” mostrata da Cipro nella prima votazione sui provvedimenti UE si è dimostrata morbida e la schiena si è piegata.
    Cipro è capitolata sotto le pressioni FMI-BCE-CE e ha accettato i prelievi forzosi.
    Ancora una volta hanno vinto loro.

  8. Credo che una SERIA volontà di contrastare a livello POLITICO la realtà permetterebbe di AGIRE. Verso il basso e verso lì’alto, come da indicazioni…
    Aprirebbe scenari ancora totalmente inesistenti!!!
    La gente ha iniziato a capire molto bene.
    Si deve fare sul serio, questo è il vero problema. L’incapacità di ESSERE VIVI fino in fondo, di AMARE senza cercare nulla in cambio!!!!
    Questo si deve fare. O c’è ancora qualcosa, oltre a questo, da perdere?
    In questo momento ci si aggancerebbe il mondo.
    Ci vuole gente sana e se non ce l’abbiamo possiamo diffondere le pratiche più conosciute al modo per rigenerare il fegato con la medicina naturale!!! garantisco che funziona.
    L’Economia è una SCIENZA UMANA ed è anche politica e giursdizionale… Io credo che queste cose siano molto serie e credo che l’Italia stia dimostrando di poter essere ancora fertile … Ci hanno cacciato nei guai pesti … Ci dobbiamo organizzare.
    Sono state dette e scritte cose enormi, importanti… Valori umani di cui il territorio questo Paese è fertilissimo…
    Come si può pensare solo al lato peggiore. E’ la gente semplice, in Italia, quella che vale veramente… Chi è nato qui lo sa e gli altri devono fidarsi di questo, perchè è ASSOLUTAMENTE così.
    Chi ascolta l’avvocato Musu, chi segue me-mmt, molti del movimento passato e presente, questa è gente semplice che vale molto di più della classe dirigente di questo Paese. E, comunque, sono convinta che molti di loro cambieranno idea, desiderano altro anche loro e non sono tutti sporchi… Ma le PAROLE sono importanti, possibile che gli intellettuali migliori non lo capiscano? Senza parole non c’è vera comunicazione. Vanno usate abilmente. Sono lo strumento più importante e abbiamo dei personaggi di cui non ho alcuna stima che le sanno usare con sapienza e questo mi fa rabbia… Ci f******** sempre. Basta con gli insulti. Che differenza c’è, in fondo tra noi e gli altri… quando offendiamo gli altri non facciamo altro che insultare noi stessi… eppure la forza per continuare non manca mai… Risultato: egocentrismo distruttivo a dismisura per l’umanità… è questo che vogliamo? Proviamo a vedere se riusciamo a salvare noi stessi e con noi il Paese… o no?

  9. Credo che per cambiare le cose bisogna fare come il movimento 5 stelle si parte dai meetup della memmt regionali divulgando le proposte creare un movimento raccogliere le firme e andare alle elezioni a costo di metterci vent’anni ma prima o poi ci arriveremo. I partigiani hanno resistito vent’anni con il fascismo e non avevano internet noi possiamo fare molto di più. Come consulenti abbiamo Barnard,Mosler,Parguez e la mmt non casaleggio e company. Bisogna crederci, la mia attività ha ridotto il fatturato del 50% negli ultimi 5 anni e sono un artigiano tecnico installatore di gru edili e non perchè lavoro male, i miei concorrenti sono messi ancora peggio che hanno abbassato i loro listini giá tirati, quindi non rimane più molto margine per vivere dignitosamente. So che come me c’è ne sono milioni in Italia dobbiamo reagire sono pronto ad aiutare non mi candido come i grillini non ho esperienza nel gestire gruppi di persone cosa fondamentale per chi fà politica a mio parere. Scusate l’intromissione. Ciao luca rachello tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.