300 seduti, un numero che in qualche modo m’insegue. Parguez ha ri-disegnato il percorso storico di questo Economicidio pianificato fin dagli anni ’30. E lo dice come sempre con un coraggio e una chiarezza unica: “In questa Eurozona non c’è speranza di salvezza, è in mano a criminali la cui missione fanatica è imporre a milioni di europei sofferenze senza precedenti”. Assolutamente d’accordo.

Il Tour è finito. Ok, è finito. Non ho altro da dire. Ciao e grazie a tutti quelli che sono venuti. Il resto lo sapete voi.

cantu pubblico parg

Comments

  1. Barnard: “Io faccio il Mosler-Barnard tour per un motivo tutto mio, e vi tira il culo che non ve lo dico. Non a voi, italiani.”
    Non importa quale sia il motivo, qualunque esso sia. Quello che veramente importa è che l’abbiate fatto. Grazie!!!

  2. Si potrebbe citare Virgilio auspicando a noi tutti questo :”non cedere al male ma resisti con cuore piu ‘ ardito. ”
    Grazie e complimenti.

  3. Il tour non deve finire mai, deve passare per ogni città, per ogni paese, per ogni orecchio di questa nazione, fino a che non ci siamo liberati dell’eurotruffa. A Paolo vorrei stringere la mano e dirgli: grazie, grazie, grazie.
    Augusto

  4. sono venuto a conoscenza solo da pochi giorni,grazie alla casualita e a la gabbia…delle verità che cercavo sempre con piu insistenza ,dal 2011,da monti in poi….vedendo fare dal “governo” l’esatto opposto di quello che necessitava al paese, volevo trovare la speranza e fiducia,stavo cercando di sostenere i “forconi” ma senza organizzazione e idee adeguate,questa razza di gente non la si butta giu facile. voglio studiare e se posso dare il mio contributo alla causa di noi italiani………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.