Parliamo di un grande protagonista della cultura italiana, Ennio Morricone, recentemente insignito dell’Oscar per la colonna sonora di The Hateful Eight, film del regista Quentin Tarantino. Con grande rispetto e ammirazione per le sue qualità artistiche e umane, ci preme sottolineare un passaggio dell’intervista rilasciata ad Aldo Cazzullo, sul Corriere della Sera.

Ennio Morricone

Purtroppo non ci sono più soldi“, dice Morricone. Sono le stesse parole che sentiamo ogni giorno nei bar, nelle metropolitane, nei talk show. Caro Morricone, aiutaci. Non è vero che non ci sono più i soldi. I “soldi” sono creati premendo dei tasti nei computer della Banca Centrale. Draghi ne sta creando 60 miliardi al mese, e potrebbero essere 600 con l’identico sforzo.

Il problema, caro Morricone, è che Draghi e la Bce, la Commissione Europea, l’Unione Europea, non daranno mai i “soldi” per aggiustare le strade del centro di Roma (figurarsi le periferie). Il popolo, caro Ennio, può crepare e sta crepando. I “soldi”, infiniti, vanno solo dove vogliono loro.

Ennio Morricone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.